Meccanica, torna il “Villaggio Confartigianato” al MECSPE di Parma, la più importante fiera della meccanica di produzione

Dal 22 al 24 marzo 2018 torna l’appuntamento con il MECSPE di Parma, la più importante fiera italiana della meccanica e della subfornitura, giunta quest’anno alla 17ª edizione.
Un appuntamento che continua a registrare un aumento del numero di partecipanti, tra imprese, addetti del settore e semplici curiosi che affollano gli spazi della Fiera di Parma.Per il terzo anno consecutivo, Confartigianato sarà presente con un’area istituzionale interamente dedicata alle piccole imprese, il Villaggio Confartigianato, con decine di piccole realtà produttive d’eccellenza che espongono le novità e le più recenti proposte del settore.
Business e incontri di lavoro, ma anche eventi e momenti di approfondimento sui temi caldi della meccanica, una delle colonne portanti dell’economia italiana, con 49mila imprese e più di 200mila addetti.
Nel 2016, la meccanica “made in Italy” ha trainato l’export, con 64,8 miliardi di euro di prodotti portati in tutto il mondo. Il MECSPE di Parma è un crocevia fondamentale per questo settore, la piazza giusta dove presentare le novità e dove creare basi solide importanti per lo sviluppo economico e commerciale della propria impresa. “Il MECSPE è l’evento principale del nostro settore e il rinnovo dell’accordo con il gruppo Senaf permette a tutti i nostri imprenditori di essere nel cuore pulsante di questo evento – ha spiegato Paolo Rolandi, Presidente di Confartigianato Meccanica e subfornitura –. Il numero delle nostre imprese partecipanti sta aumentando di anno in anno, per questa edizione ci siamo posti l’obiettivo delle 50 imprese, un numero ambizioso ma fondamentale per riuscire a fare rete e a puntare a obiettivi e mercati più importanti”. Le imprese interessate al MECSPE 2018 possono inviare la propria candidatura all’indirizzo mail meccanica@confartigianato.it.
Il termine per la chiusura delle iscrizioni è il 15 gennaio 2018.
Guarda il video del Presidente Paolo Rolandi su Youtube 

Data: 
30/10/2017