La meccanica artigiana si prepara al MECSPE di Parma

L’appuntamento con il MECSPE di Parma si avvicina e Confartigianato Meccanica continua a lavorare per creare il Villaggio Confartigianato, lo spazio istituzionale che dal 22 al 24 marzo 2018 prenderà vita alla Fiera di Parma, in concomitanza con il più grande evento italiano dedicato alla meccanica di produzione.
Business e incontri di lavoro, ma anche eventi e momenti di approfondimento sui temi caldi della meccanica, una delle colonne portanti dell’economia italiana, con 49mila imprese e più di 200mila addetti occupati. Nel 2016, la meccanica “made in Italy” ha trainato l’export, con 64,8 miliardi di euro di prodotti portati in tutto il mondo. Il MECSPE di Parma è un crocevia fondamentale per questo settore, la piazza giusta dove presentare le novità e dove creare basi solide per lo sviluppo economico e commerciale della propria impresa. “Ho partecipato da diversi anni, i primi anni ancora non essendoci la convenzione di Confartigianato ho aderito direttamente alla Fiera, ma essendo un numero piccolo sono stato messo in un angolo. Sfruttando, invece, la Convenzione del Villaggio Confartigianato, invece, la mia azienda ha avuto maggiore visibilità e ho potuto allacciare un numero superiore di contatti con clienti e fornitori”, ha spiegato Mario Picone, imprenditore di Cesena. Il MECSPE attira nel capoluogo emiliano migliaia di imprenditori del settore, potenziali clienti e semplici appassionati. I numeri della passata edizione parlano chiaro: più di 45mila i visitatori, oltre 2mila le aziende del settore presenti. Anno dopo anno, il MECSPE si sta confermando come l’appuntamento principale per tante imprese artigiane della meccanica e della subfornitura, per fare business e per dar vita a nuovi ed importanti accordi commerciali. A cominciare dagli appuntamenti fissati al Villaggio Confartigianato.
Oltre a presentare i nostri prodotti e a far vedere le nostre professionalità e le nostre eccellenze, il nostro obiettivo al MECSPE è proprio quello di fare tutti insieme una vera e propria isola della meccanica di Confartigianato – ha spiegato Alfredo Porcelli, imprenditore meccanico di Latina – Per cui, come associati e come gruppo di mestiere, al Mecspe ci incontriamo, ci scambiano opinioni e, soprattutto, insieme ci presentiamo al mondo intero. A Parma andiamo anche per lavorare insieme e per scambiare esperienze per accedere su mercati esteri importanti e ambiziosi”. Un’occasione importante per gli affari della propria impresa che, grazie all’accordo tra Confartigianato Meccanica e la Senaf, l’organizzazione del MECSPE, permette agli imprenditori associati di partecipare a condizioni economiche vantaggiose. “Abbiamo sentito le esperienze dei colleghi che hanno partecipato alle passate edizioni – ha detto Paolo Rolandi, Presidente di Confartigianato Meccanica – A maggior ragione è indispensabile cogliere un’opportunità di questo genere. Quindi, dal 22 al 24 marzo iscrivetevi al MECSPE di Parma perché un’occasione importante per le nostre imprese. Sfruttate la convenzione con Senaf, perché si risparmia e si fa business tutti insieme”.
Le imprese interessate a partecipare al Villaggio Confartigianato del MECSPE possono inviare la scheda di adesione agli indirizzi mail adesioni@mecspe.com e meccanica@confartigianato.it. Affrettatevi, c’è tempo fino al 15 gennaio 2018.

Data: 
09/01/2018