La figura del fotografo, intesa come professionista dell'immagine visiva, risente pesantemente  della continua ridefinizione del mercato di riferimento, divenuto via via globale, ed il settore della fotografia è in profonda trasformazione a causa dell’avvento delle tecnologie digitali.

  

Ultime notizie

Torna ad Udine il 21 e 22 ottobre l’evento dedicato alla fotografia e ai videomaker  della durata di due giorni organizzato dall’Associazione Photography Masters, con lo storico patrocinio di Confartigianato Fotografi.
 
I lavori, che si svolgeranno dale 9.30 alle 18.30, prevedono relazioni di fotografi di livello internazionale e spazieranno dall Wedding/Reportage alla fine art, dalla Street Photography alla Commercial Photography.
 
Questa edizione, oltre che alla fotografia, sarà incentrata sulla formazione diretta alla creazione di film attraverso la ripresa di una videocamera digitale ed alle regole cinematografiche, con uno Workshop presentato e diretto dal famoso fotografo, regista e videomaker Gonzaga Manso.

Per la fotografia, le relazioni saranno affidate a Roberto Kusterle, surrealista attivo nel campo delle arti visive, Kevin Mullins che interverrà sul Wedding/Reportage, Antti Karppinen per la Fine Art, mentre ai due italiani Andrea Rossato e Paolo Ferrari saranno affidate rispettivamente la Street Photography e la Commercial Photography.
 
Una scontistica particolare sui costi di iscrizione è, come di consueto, riservata ai fotografi associati a Confartigianato (http://www.photographymasters.eu/pricing-1.html)
 

  

FISSATO AL 30 SETTEMBRE IL TERMINE PER L'INSERIMENTO DELLE IMMAGINI
 
Confartigianato Fotografi, stante il grande successo registrato dalle precedenti edizioni della  Coppa del Mondo Fotografica, ideata ed organizzata dalla FEP, Federazione dei fotografi professionisti europei (www.europeanphotographers.eu) e dalla PPA, Professional Photographers of America (www.ppa.com), replica il proprio impegno e si fa carico dell’organizzazione della squadra italiana nell'ambito dell'edizione 2018.
 
L’Associazione ritiene che questa competizione rappresenti un'importante opportunità  di confronto ai massimi livelli per i professionisti ed un ottimo stimolo a "fare squadra" in nome della fotografia italiana, che parteciperà alla World Photographic Cup con le immagini selezionate dal "Comitato nazionale WPC", presieduto dal Presidente nazionale di Confartigianato Fotografi Maurizio Besana.
 
I Fotografi selezionati gareggiano per medaglie individuali (oro, argento e bronzo) mentre alla squadra nazionale che otterrà il più alto punteggio sarà assegnata la COPPA MONDIALE FOTOGRAFICA 2018. Una novità assoluta rispetto alle edizioni precedenti è l’istituzione di un nuovo premio individuale , il “Best of Nation” Award, che verrà attributo all’ autore della foto che otterrà il maggior punteggio più alto tra tutte le squadre iscritte.
 
Il panel di giudici internazionali terrà conto per la valutazione delle immagini di parametri fondamentali, quali l’impatto, la creatività, l’eccellenza tecnica e la composizione, che peseranno in ugual modo nella votazione complessiva per l’assegnazione delle medaglie alla prima, seconda e terza immagine in ogni singola categoria.
 
Gli autori delle foto più votate di ciascun team saranno invitati alla serata di presentazione dei finalisti , che si svolgerà a marzo, presumibilmente in Belgio. I vincitori saranno annunciati alla WPC Awards Ceremony a Sea World, Gold Coast, Queensland, Australia, il 6 maggio 2018.
 
I dettagli  sono disponibili sul sito web della manifestazione www.worldphotographiccup.org
 
Confartigianato Fotografi invita i propri associati ad inviare le proprie immagini, secondo le indicazioni diffuse alle Associazioni territoriali, ed augura un buon lavoro a coloro che vorranno misurare ed affermare la propria competenza in un contesto di altissimo livello internazionale.
 
In bocca al lupo! 

  

Ospitata nella sede di Confartigianato nazionale il 12 giugno la prima tappa del tour di presentazione Nikon Wedding Advance Campus, evento formativo sulla fotografia matrimonialista che coinvolgerà, a seguire, diverse sedi territoriali Confartigianato.
 
Hanno aperto i lavori il Presidente di Confartigianato Fotografi Maurizio Besana e la Responsabile nazionale Tiziana Angelozzi, ringraziati dagli organizzatori per l'attenzione ed il sostegno costante all'iniziativa e, in generale, per le attività di tutela e di accompagnamento che Confartigianato svolge nei confronti della categoria.
 

  

Partono il 12 giugno le dieci giornate/evento di presentazione del Nikon Wedding Advanced Campus edizione 2017/2018, il "NWAC in Tour", come è stata definita la promozione itinerante dell’evento formativo di aggiornamento professionale completo per il fotografo matrimonialista organizzata per anticipare  i contenuti didattici ed partners di NWAC, che si svolgeranno prevalentemente presso le sedi territoriali Confartigianato delle città individuate dagli organizzatori.

Confartigianato Fotografi ha creduto fin dall’inizio in questo modello, utile a costruire da zero o reinventare l’approccio lavorativo del fotografo professionista.
E così, anno dopo anno, la collaborazione si è intensificata al punto che la quasi totalità delle giornate di presentazione svolgeranno presso sedi Confartigianato, per favorire la partecipazione dei fotografi associati.

E così, la serie di eventi/seminari che toccheranno le principali città italiane, inizierà con la giornata di Roma, ospitata presso la sede di Confartigianato nazionale.

Seguiranno la giornata di Napoli del 13 giugno, l’evento di Bari, ospitato il 14 giugno presso il  Padiglione Confartigianato della Fiera del Levante, il 26 giugno presso Confartigianato Vicenza, il 27 giugno presso la Confartigianato di Bologna, il 28 giugno presso Confartigianato Firenze, il 29 giugno presso NITAL Torino e il 30 giugno presso la Confartigianato di Monza. La tappa di Palermo sarà ospitata il 10 luglio da Confartigianato Sicilia, mentre la giornata del 3 luglio a Cagliari è in via di definizione.

I programmi dettagliati delle tappe del tour ed il form di registrazione sono disponibili al seguente link: https://www.nwac.it/nwac-in-tour/

  


 
Il Presidente Maurizio Besana ha partecipato lo scorso 5 aprile ai lavori degli Stati Generali della Fotografia, convocati dal Mibact.
 
La necessità di investire sulla ricchezza culturale, documentale ed economica rappresentata dal patrimonio fotografico italiano e sullo sviluppo dell’arte della fotografia che - grazie alle nuove tecnologie - è un linguaggio al quale le giovani generazioni ricorrono sempre più, sono in estrema sintesi gli impegni assunti dal Ministro dei beni e delle attività culturali e del turismo Dario Franceschini nella sua introduzione.
 
Obiettivo principale degli Stati Generali della Fotografia è quello di far emergere gli ambiti di intervento prioritario, i temi di policy, gli spunti e le proposte per le linee guida che il Ministero adotterà nel settore fotografico.
 
L'auspicio di Confartigianato Fotografi è che venga al più presto istituita presso il Mibact una struttura permanente che possa costituire un punto di riferimento per il settore della fotografia professionale. Le risultanze della giornata verranno presentate il prossimo 5 maggio al Teatro Cavallerizza di Reggio Emilia in occasione della rassegna Fotografia Europea.
 
LE FOTO DELLA GIORNATA
DOCUMENTAZIONE E REGISTRAZIONI DELLE SESSIONI 
 

  

Si svolgeranno il 6 aprile a Roma gli Stati Generali della Fotografia, organizzati Ministero per i Beni e le Attività Culturali e del Turismo con l’obiettivo di definire un piano di sviluppo volto ad adattare l’intervento pubblico alle mutazioni tecniche ed economiche del settore e a determinare nuove opportunità per la fotografia italiana a livello nazionale e internazionale.
 
Nell'occasione operatori, addetti ai lavori e ospiti internazionali avvieranno una riflessione comune sul tema dell’immagine, i cui risultati saranno presentati il 5 maggio a Reggio Emilia, in occasione della rassegna Fotografia Europea, presso il Teatro Cavallerizza.

“Il ministero dei Beni culturali ha tante strutture e istituti che si occupano attivamente di fotografia,  - ha dichiarato il Ministro Dario Franceschini -  ma è mancato finora un disegno complessivo sullo sviluppo del settore, che dalla conservazione approdi alla digitalizzazione e all'arte contemporanea. Per questo, come in Francia, vogliamo creare una struttura che metta a sistema quello che c'è già e le novità. Gli Stati generali della fotografia saranno un momento fondamentale di confronto con l’obiettivo di definire un piano di sviluppo dell’intervento pubblico e creare nuove opportunità per la fotografia italiana a livello nazionale e internazionale”.
 
Prenderà parte ai lavori di entrambe le giornate il Presidente nazionale Maurizio Besana.

  

Le bellezze e l'ospitalità della città siciliana faranno da cornice ad un programma internazionale ricco di eventi, che si articolerà nelle giornate del 2 e 3 aprile prossimi a Catania.
 
Si svolgeranno il 2 aprile presso Palazzo Platamone a Catania i lavori del Fep Photo Days che – oltre alle relazioni di Master QEP di fama internazionale – prevede l'assegnazione delle qualifiche QEP e MQEP, la premiazione del Libro Fotografico 2017 ed il FEP Professional Photographer of the Year Awards 2017.
 
L’Assemblea Generale della Federation of European Professional Photographers, alla quale prenderanno parte i vertici di Confartigianato Fotografi, si svolgerà il giorno successivo, presso l’Aula Consiliare del Municipio di Catania.
 
Confartigianato Fotografi, felice della scelta della FEP di individuare una location italiana per i lavori, è orgogliosa di aver contribuito all’organizzazione di questo importante appuntamento di rilevanza internazionale e di aver offerto, in collaborazione con la locale Associazione, il proprio supporto per la migliore riuscita dell’evento.
 
Maggiori dettagli sono disponibili nella sezione Eventi del sito FEP http://www.europeanphotographers.eu/events/cat.listevents/2017/03/22/-

  

Si svolgerà l’8 e 9 luglio prossimi a Falmouth (UK) la prossima sessione della giuria europea per assegnare le qualifiche QEP/master QEP, rilasciate ai fotografi dalla FEP (Federazione Europea Fotografi Professionisti).
 
La qualifica QEP è un prestigioso riconoscimento di eccellenza fotografica professionale (QEP = Qualified European Photographer), riconosciuto ed accettato in tutta Europa, istituito dal 1999 dalla FEP, che può essere rilasciato a fotografi professionisti nei loro campi di attività specializzata, come ad esempio matrimonio, ritratto, pubblicità, foto - industriale, moda, ecc. e che conferisce, pertanto, una garanzia rispetto allo standard di prestazione offerto ai clienti. Possono candidarsi i fotografi professionisti italiani associati a una delle Organizzazioni aderenti alla FEP, che rispettino il Codice europeo di condotta professionale FEP.
 
La scheda di partecipazione deve essere inviata per e mail alla FEP (secretariat@europeanphotographers.eu) ed in copia alla scrivente entro il 15 maggio p.v., mentre le valigette devono pervenire dal 19 giugno al 6 luglio 2017. Le quote per la prossima sessione ammontano a 150 euro per le iscrizioni QEP e 250 euro per le iscrizioni Master QEP, da versarsi direttamente a FEP da parte del candidato attraverso bonifico bancario da effettuarsi entro il 31 maggio.
 
Le regole di partecipazione, le caratteristiche delle foto e dei video e le modalità di iscrizione, sono contenute nel regolamento di partecipazione, disponibile – per le qualifiche QEP – al link: http://www.europeanphotographers.eu/qualifications/26-qualifications/126-qep-application-rules-regulations e - per le qualifiche MQEP - al link: http://www.europeanphotographers.eu/qualifications/26-qualifications/127-mqep-application-rules-regulations
 
Un estratto del Regolamento in italiano è reperibile all’indirizzo: http://www.europeanphotographers.eu/qualifications/26-qualifications/80-...
 
SCHEDA DI PARTECIPAZIONE QUALIFICHE QEP
SCHEDA DI PARTECIPAZIONE QUALIFICHE MQEP

  


 
Medaglia d'argento per la categoria Reportage nell'ambito della World Photographic Cup per il ferrarese Vincenzo Tessarin, premiato ieri a Yokohama (Giappone).
 
Entusiasta il Presidente di Confartigianato Fotografi Maurizio Besana, coordinatore della squadra italiana: "Una soddisfazione importante, un riconoscimento alla grande professionalità del Collega Tessarin ed all'impegno di Confartigianato Fotografi che ha creduto nelle potenzialità della fotografia italiana ed ha lavorato per offrirle visibilità a livello mondiale".
 
Prossimo appuntamento 2018 in Australia, noi ci saremo e voi?
 
L'IMMAGINE MEDAGLIA D'ARGENTO
 
IL SITO DELLA MANIFESTAZIONE