OASI-Confartigianato è l’Organizzazione nazionale di Categoria aderente alla Confartigianato che rappresenta le imprese del comparto balneare.
La sua mission è quella di svolgere una azione di tutela degli interessi della categoria nei confronti degli interlocutori politici ed istituzionali, nonché di promuovere tutte le iniziative più idonee per favorire le prospettive e le potenzialità di crescita del settore, con riflessi positivi anche per l’intero comparto turistico italiano.

  

Ultime notizie

Si è svolta il 2 maggio 2017 l'Audizione di OASI-Confartigianato da parte delle Commissioni riunite VI (Finanze) e X (Attività produttive, commercio e turismo) della Camera dei Deputati, in materia di riordino delle concessioni demaniali marittime. Da parte del Presidente Giorgio Mussoni sono stati ribaditi i capisaldi della posizione di OASI per la difesa delle imprese balneari associate.

  

L'Assemblea elettiva di OASI-Confartigianato che si è svolta il 15 ottobre 2016, al termine del Convegno, ha riconfermato per acclamazione Giorgio Mussoni Presidente della categoria.

  

Al Convegno di sabato 15 ottobre 2016, organizzato a Rimini nell'ambito della manifestazione fieristica "SUN",il Presidente Mussoni ha riaffermato l'indispensabilità che il Governo vari al più presto la legge delega che fissi le linee guida per il rinnovo delle concessioni demaniali marittime, tenendo conto di due principi imprescindibili, da sempre sostenuti da OASI al fine di restituire le tutel

  

Nell'ambito della Manifestazione "SUN" presso la Fiera di Rimini, il 15 ottobre 2016 OASI-Confartigianato, congiuntamente al SIB-Confcommercio e FIBA Confesercenti, ha organizzato un Convegno unitario per sensibilizzare nuovamente le forze politiche sulla necessità di una improcrastinabile e definitiva soluzione del nodo delle concessioni demaniali marittime che sta mettendo a rischio il futuro di

  

L'Assemblea di OASI-Confartigianato, riunitasi a Rimini, presso la sede di Confartigianato, il 20 febbraio 2016, riconferma e rafforza la linea d'azione del Presidente Mussoni in materia di concessioni demaniali marittime che si incardina sul ripristino delle tutele essenziali per salvaguardare le imprese balneari nei rinnovi concessori.

  

Sabato 20 febbraio 2016, alle ore 10, presso la sede della Confartigianato di Rimini, è stata convocata l'Assemblea Nazionale di OASI-Confartigianato.

  

OASI-Confartigianato, congiuntamente alle altre Organizzazioni di Categoria SIB-Confcommercio, FIBA-Confesercenti e Assobalneari Confindustria, ha espresso apprezzamento per l'iniziativa del Coordinatore regionale per il demanio, l'Assessore ligure Marco Scajola, che va nella direzione di sollecitare l'emanazione del provvedimento di riordino definitivo delle concessioni demaniali marittime,

  

Il Decreto 19-11-2015 del Ministero Economia e Finanze ha introdotto la possibilità di effettuare il versamento dei canoni demaniali marittimi utilizzando il modello F24.

  

Il futuro e la sopravvivenza delle imprese balneari italiane è imprescindibilmente legato al nuovo regime delle concessioni demaniali marittime che deve essere varato con urgenza attraverso una legge dello Stato.