UNANIMITA’ PER IL PUGLIESE GENNARO MORDENTI, NUOVO PRESIDENTE DI CONFARTIGIANATO ODONTOTECNICI


Il Presidente, eletto per acclamazione dall’Assemblea dei Presidenti regionali il 23 settembre, sarà affiancato dal neo insediato Consiglio Direttivo, composto da Andrea Meneghini (Veneto), Angelo Pistone (Lombardia), Giuseppe Manzo (Emilia Romagna) e Federico Regalbuto (Campania).
 
“Quanto di buono realizzato fino ad ora impone che le nostre azioni si svolgano in un’ottica di continuità con il lavoro della precedente Presidenza e della relativa Segreteria” – ha dichiarato Mordenti – e perseguiremo gli obiettivi con la stessa determinazione per “portare a casa il risultato”.
 
Rispetto agli impegni assunti nel programma di attività e condivisi con il Gruppo Dirigente, il Presidente ha assegnato particolare priorità all’approvazione del giusto schema di profilo professionale per la figura dell’odontotecnico, come elaborato dal CSS nel 2007.

Altro punto di fondamentale importanza è la rivendicazione, a tutti i livelli, della titolarità esclusiva dello spazio professionale dell’odontotecnico, unico soggetto autorizzato alla costruzione di manufatti protesici su misura, nonchè l’individuazione di strategie di contrasto alla sempre più profonda crisi del settore.
 
Mordenti ha ribadito di contare non soltanto sul supporto del proprio Direttivo, ma anche sull’impegno di tutti i Presidenti regionali in favore del conseguimento degli obiettivi strategici del proprio programma.

L’Assemblea, oltre che dai Consiglieri nazionali, è composta da: Rosso Rienzi (Friuli V.G.), Roberto Bornaccioni (Marche), Luca Zarantonello (Molise), Marco Francisco (Piemonte), Stefano Montali (Toscana), Luca Babarelli (Umbria) e Nicola Pedrini (Trento).
 
Il Presidente ha voluto indirizzare a tutti i suoi Colleghi, Dirigenti e non, il suo pensiero, che riportiamo in allegato.
 
LETTERA APERTA AI COLLEGHI

28/09/2016